Home » Blog » Libri » “Il gioco delle Maschere”-Daniele Furia-Recensione 2022
5-libri-sotto-lombrellone-estate-2022

“Il gioco delle Maschere”-Daniele Furia-Recensione 2022

“Il gioco delle maschere” di Daniele Furia che  è nato in provincia di Verona nel 1976 è il suo ultimo libro. Appassionato di cinema noir e fumetti, ha esordito nel 2018 con “La strategia del bruco” Racconto autobiografico di una liberazione dalla schiavitù.

Questo è il suo secondo libro, un  thriller noir, ambientato a Verona.

.

5-libri-sotto-lombrellone-estate-2022
4.5/5

TITOLO: Il Gioco delle Maschere

AUTORE: Daniele Furia

GENERE: Thriller

TRADUZIONE:

EDITORE: Mondadori

DATA DI PUBBLICAZIONE: 22 Febbraio 2022

PAGINE: 420

RECENSIONE: Ferdinando Gallo

 

Ferdinando Gallo.it

Introduzione

“Il gioco delle Maschere”-Daniele Furia-Recensione 2022

Un Thriller oscuro, ambientato a Verona durante il Carnevale. Una lunga serie di Omicidi scuote la cittadina, i cadaveri vengono ritrovati vestiti con le maschere del Carnevale Veronese.

C’è un disegno oscuro dietro a queste morti?

Ci sono personaggi strani che compaiono dopo 20 anni, c’è una Vice Ispettrice di polizia che deve fare i conti con il proprio passato, con l’ombra di un padre ingombrante.

Personaggi Principali

Miriam Sannino                         Vice Ispettrice

Brunelli  Patrizia                       Vice Ispettrice

Giovanni Tassi                            Vice Ispettore Polizia 

Carlo Fornaser           Vicequestore

Marco Di Stefano          Giornalista

Trama

“Il gioco delle Maschere”-Daniele Furia-Recensione 2022

Il dottor Masiero, da molto tempo non risponde al telefono, ed una pattuglia di poliziotti forza la porta, si trova davanti una scena di sangue raccapricciante, ed il morto ha indosso un costume tradizionale del Carnevale Veronese.

Poche ore dopo, la Vice Ispettrice Miriam Sannino ritrova in un’altra parte della città , un’altro cadavere, vestito anche questo con un’altro costume raffigurante un’altra maschera del Carnevale Veronese.

Inizia così un thriller che fino alla fine lascia con il fiato sospeso. C’è un serial killer psicopatico che uccide e veste le vittime con le maschere del Carnevale Veronese, oppure il killer ha una precisa strategia e non è uno psicopatico?

Il romanzo continua  e ruota intorno alla Vice Ispettrice, con il passato che torna, con un finale amaro che non ci si aspetta.

Conclusione

Un bel libro da leggere, da uno scrittore che è solamente al secondo libro che scrive. Una bella storia Noir, ambientata nella città dell’autore, Verona, piacevole da leggere, scorrevole ed appassionante. Un nuovo scrittore di gialli, Italiano, che sicuramente avrà successo.

Visita il sito LaFeltrinelli.it cliccando sul banner in alto. E’ un Link di affiliazione. Se tu acquisti qualunque prodotto dopo aver fatto click sul Link io potrei guadagnare una commissione. Grazie

Torna in alto