Home » Blog » Libri » Re Bianco – Juan Gomez-Jurado-Recensione 2022
Re Bianco - Juan Gomez-Jurado-Recensione 2022

Re Bianco – Juan Gomez-Jurado-Recensione 2022

Re Bianco – Juan Gomez-Jurado-Recensione.Juan Gómez-Jurado è un giornalista e un romanziere spagnolo. La trilogia composta da:

Tra i titoli pubblicati in Italia ricordiamo anche:

  • La spia di Dio del 2007,
  • Ultima ora nel deserto del 2009.
Re Bianco - Juan Gomez-Jurado-Recensione 2022
4.4/5

TITOLO: Re Bianco

AUTORE:Juan Gomez Jurado

GENERE: Thriller Giallo

TRADUZIONE: Elisa Tramontin

EDITORE: Fazi

DATA DI PUBBLICAZIONE: 5 Luglio 2022

PAGINE: 400

RECENSIONE: Ferdinando Gallo

 

Ferdinando Gallo.it

Re Bianco – Juan Gomez-Jurado-Recensione

Introduzione

Antonia Scott riceve questo messaggio “Spero che tu non ti sia già dimenticata di me. Giochiamo? W”. Lei sa benissimo chi glielo ha inviato.

Questo scontro è quasi impossibile da vincere e se perde questa battaglia, le avrà perse tutte.

È il momento  dello scontro con il suo nemico numero uno. Sarà  duro,  una  caccia al tesoro con trappole mortali in cui ogni tappa è più pericolosa della precedente.

I fili, come sempre, verranno mossi dall’alto: la regina è la figura più potente della scacchiera, ma un pezzo degli scacchi non deve mai dimenticare che c’è sempre una mano che lo dirige.

 

Personaggi Principali

  • Antonia Scott   Agente
  • Jon   Gutiérrez    Ispettore
  • Mentor   Capo Antonia
  • Dottor White  Criminale

Trama

Antonia Scott è stata selezionata per fare  parte di un Corpo  Speciale Europeo per un progetto denominato “Luna Rossa”. Ha anche un’intelligenza superiore alla media, infatti la sua mente riesce a lavorare in modo velocissimo ed a risolvere le cose in brevissimo tempo.

Il Dottor White, suo acerrimo nemico, sta uccidendo tutti i membri della “Luna Rossa” ed anche Antonia si trova a dovere fare molta attenzione, anche la sua vita è in pericolo.

Il suo collega e amico l’ispettore di polizia Jon Gutiérrez , viene prima  rapito e poi rilasciato dal dottor Whithe ,che però gli ha impiantato all’interno del corpo, nella zona superiore della colonna vertebrale,un congegno esplosivo.

Lo ha fatto perchè vuole che la Scott , risolva per Lui tre crimini e che faccia anche giustizia altrimenti l’Ispettore morirà. Infatti sa che tra i due c’è anche una grandissima amicizia e che Antonia lo farà.

Inizia così per Antonia e soprattutto per l’Ispettore Jon una corsa contro il tempo per la risoluzione dei casi. In una girandola di episodi imprevedibili e anche pieni di tensione.

Re Bianco – Juan Gomez-Jurado-Recensione

Conclusione

E’ un bel libro , ma conviene prima, soprattutto leggere gli altri due racconti che compongono la trilogia, per capire al meglio anche questo romanzo.

Infine nel racconto troviamo : Amicizia, tensione, rapidità, paura, colpi di scena. Fino all’ultimo tanti capovolgimenti di scena appassionanti, che fanno venire la voglia di finirlo velocemente.

Torna in alto