Home » Blog » Libri » Narrativa Orientale » Ciotole di riso-Banana Yoshimoto-Recensione 2023
Ciotole di riso-Banana Yoshimoto-Recensione 2023

Ciotole di riso-Banana Yoshimoto-Recensione 2023

Ciotole di riso-Banana Yoshimoto-Recensione 2023-Sin da piccola, è  decisa a diventare scrittrice. In alcune interviste ha dichiarato che a spingerla in questa direzione potrebbe essere stato, più che l’esempio del padre Ryumey Yoshimoto, un celebre poeta scrittore e critico, quello della sorella Sawako, di sette anni più grande, che eccelleva nel disegno. 

Sarebbe stata la creatività di Sawako (in seguito diventata disegnatrice di manga con lo pseudonimo di Ha-runo Yoiko) a stimolarla a cercare una propria strada.

Tra i suoi libri

Ciotole di riso-Banana Yoshimoto-Recensione 2023
4/5

TITOLO: Ciotole di riso

AUTORE: Banana Yoshimoto

GENERE: Narrativa Straniera

TRADUZIONE: Gala Maria Follaco

EDITORE: Feltrinelli

DATA DI PUBBLICAZIONE: 9 Maggio 2023

PAGINE: 128

RECENSIONE: Ferdinando Gallo

 

Ferdinando Gallo.it

Ciotole di riso-Banana Yoshimoto-Recensione 2023

Introduzione

Secondo capitolo , dopo “Le strane storie di Fukiage” in cui ritroviamo  Mimi e Kodachi, insieme alla madre e a Isamu.

Personaggi Principali

  • Mimi Sorella Kodachi
  • Kodachi Sorella Mimi
  • Kodama  Gelataio
  • Isamu  Marito Kodachi
  • Shōichi  Guardiano
  • Misuzu Fidanzata Shōichi
  • Tsuzuki  Amico Mimi
  • Shinohara Izumi  Bimba morta

Ciotole di riso-Banana Yoshimoto-Recensione 2023

Trama

Da qualche tempo la madre continuava a preparare piatti a base di riso, come in preda a una strana frenesia.Tutto è cominciato dopo un certo episodio, cioè poco tempo dopo il suo risveglio dal coma, Mimi e Kodachi sono con lei.

La mamma è a riposo perché non si è ancora ripresa del tutto, Masami le domanda se vuole mangiare qualcosa e lei risponde che vuole  “dell’oyakodon”. Le viene preparato e quando lo assaggia si sente per la prima volta fortunata ad essere tornata al mondo.

Kodachi si sposa e tutti si trasferiscono nella villa del marito Isamu a Fukiage,  Tsuzuki, amico di Mimi  muore. Il romanzo continua con una morte e il momentaneo ritorno alla vita di una ragazza, con la ricerca del senso profondo della famiglia, dell’amore, della vita e della morte.

Ciotole di riso-Banana Yoshimoto-Recensione 2023

Conclusione

Libro non eccezionale, e secondo me solo per i cultori della scrittura orientale. Ha solo un centinaio di pagine, ma è difficile da capire. Molto probabilmente  non piacerà a  chi non ama questo tipo di cultura. C’è la ricerca della famiglia e dell’amore.

Torna in alto