Home » Blog » Libri » Quando tutto sembra Immobile-Roberto Emanuelli-Recensione 2022
Quando tutto sembra Immobile-Roberto Emanuelli-Recensione 2022

Quando tutto sembra Immobile-Roberto Emanuelli-Recensione 2022

Quando tutto sembra Immobile-Roberto Emanuelli-Recensione 2022-Roberto Emanuelli, romano, ha iniziato a scrivere sul web curando un blog, per poi approdare alla pubblicazione con Rizzoli. Questi alcuni titoli:

Quando tutto sembra Immobile-Roberto Emanuelli-Recensione 2022
4/5

TITOLO: Quando tutto sembra immobile

AUTORE: Roberto Emanuelli

GENERE: Narrativa

TRADUZIONE:

EDITORE: Sperling & Kupfer

DATA DI PUBBLICAZIONE: 11 ottobre 2022

PAGINE: 263

RECENSIONE: Ferdinando Gallo

 

Ferdinando Gallo.it

Quando tutto sembra Immobile-Roberto Emanuelli-Recensione 2022

Introduzione

Roma, 2022. Erba appena calpestata, pini mossi dal vento e sale. È di questo che profuma il quartiere in cui Daniele è cresciuto. Un quartiere di periferia, dove tutti si conoscono e si aiutano, ma dove basta un attimo per prendere la strada sbagliata. Ed è qui che, dopo tanti anni, Daniele ha deciso di tornare per cercare conforto: Margherita, l’unica donna che ha mai amato, se n’è andata.

Lui è distrutto ma non riesce ad ammetterlo. Con nessuno, nemmeno con gli amici che pure sono sempre al suo fianco. Daniele è fatto così: ha un universo di emozioni nascosto in fondo al cuore, ma non è capace di esprimerlo. La vita è stata dura con lui e gli ha insegnato che, per non soffrire, i sentimenti vanno celati, soffocati. È come se fosse paralizzato, in trappola, mentre una guerra silenziosa lo agita nel profondo. Una guerra che non può vincere.

Contro se stesso, contro Margherita, contro il suo passato. Ma è proprio la lotta con il passato che lo porta a intraprendere un lungo e doloroso viaggio. Ciò che scoprirà alla fine del cammino, però, è che la felicità è sempre stata a un passo da lui. Perché, a volte, bisogna restare immobili per andare avanti.

Personaggi Principali

  • Daniele Faragò  Pasticciere
  • Margherita De Mantis Tiberi  Ex Fidanzata Daniele
  • Angelo  Fratello  Daniele
  • Silvio  Collaboratore Daniele
  • Josè  Collaboratore Daniele
  • Daya  Fidanzata Daniele

Trama

Daniele, 38 anni, dopo essersi lasciato con Margherita un anno e mezzo prima, torna nel vecchio quartiere dove è nato e cresciuto,Casetta Mattei a Roma.Anche se si sforza di apparire freddo e indifferente, odia Margherita nel profondo della sua anima, per il male che gli ha fatto.Una sera di Febbraio del 2022, dopo la doccia,sdraiato nel letto ripensa a Lei. Soffre di attacchi di panico, di angoscia, di ansia.

E’ un pasticciere, il suo negozio Faragò è  in un vicolo dietro Campo dei Fiori, questa mattina deve preparare  un Montblanc per 15 persone , ordinato dai gioiellieri Finelli. Mentre lo prepara,continua a ripensare a Margherita, figlia di un luminare della medicina,al fatto che si è vergognato di presentarla ai suoi, per via della differenza sociale tra di loro. Angelo , il fratello di Daniele entra ed esce dal carcere.

Ha due collaboratori,Silvio e José, una nuova fidanzata Daya, la cui  madre è cinese e il padre del Centro America, che si accorge che continua a pensare alla relazione che ha avuto con Margherita e lo lascia.

Continua così il romanzo, con  Daniele con i suoi problemi interiori, il suo morale sempre più basso,che pensa di non potere più amare, e che continua a fare sempre lo stesso sogno assurdo. Il suo  problema però ha un nome, Margherita.

 

Quando tutto sembra Immobile-Roberto Emanuelli-Recensione 2022

Conclusione

Libro non entusiasmante, con finale abbastanza scontato. Scorrevole, non lunghissimo.La vita non è stata tenera con  il protagonista e gli ha insegnato  che quello che porta dentro deve nasconderlo, intrappolarlo, per non soffrire.Ma alla fine, quando il mondo resta fermo intorno a lui, deve correre verso l’unica cosa che può rendere felici: l’Amore.
 
 
Torna in alto