Home » Blog » Libri » “La spiaggia degli affogati”-Domingo Villar-Recensione 2022
La spiaggia degli affogati- Domingo Villar

“La spiaggia degli affogati”-Domingo Villar-Recensione 2022

“La spiaggia degli affogati”-Domingo Villar-Recensione 2022

Domingo Villar è uno scrittore spagnolo di gialli. È nato e cresciuto a Vigo, in Galizia. Ha pubblicato tre romanzi con l’ispettore Leo Caldas, come protagonista, un ispettore galiziano e Rafael Estévez il suo assistente, di Saragozza.

Occhi di acqua

La spiaggia degli affogati

L’Ultimo Traghetto

Purtroppo Villar si è spento il 18 maggio 2022 a Vigo.

La spiaggia degli affogati- Domingo Villar
4/5

TITOLO: La spiaggia degli affogati

AUTORE: Domingo Villar

GENERE: Narrativa\Noir

TRADUZIONE: S. Cattaneo

EDITORE: Kowalski

DATA DI PUBBLICAZIONE: 21 Aprile 2010

PAGINE: 449

RECENSIONE: Ferdinando Gallo

 

Ferdinando Gallo.it

Introduzione

La spiaggia degli affogati

Leo Caldas, ispettore della polizia di Vigo, non vive un periodo felice. La moglie Alba lo ha lasciato e lo zio Alberto, fratello del padre, è ricoverato in ospedale in gravi condizioni.

Quando viene ritrovato un cadavere nella spiaggia del paesino di Panxon, intuisce che non è stato un suicidio ed inizia ad indagare.

Accompagnato da Rafael Estevez, l’aiutante aragonese, dovrà ricostruire i movimenti di Justo Castelo, detto il Biondo. C’è qualcosa che è strettamente legato a un naufragio di 10 anni prima e alla conseguente scomparsa del capitano della nave.

Destreggiandosi tra gli impegni col padre e con la trasmissione alla radio.

Anche in questo romanzo,la protagonista è la Galizia, con il suo mare, i paesini, i piatti tipici, il carattere chiuso e sfuggente degli abitanti.

Domingo Villar mostra un grande amore per la sua terra , la Galizia.

Personaggi Principali

  • Leo Caldas                Ispettore
  • Justo Castelo            Morto
  • Alicia Castelo      Sorella di Justo
  • Rafael Estevez     Aiutante Ispettore
  • Losada     Conduttore Radiofonico
  • José Arias             Marinaio peschereccio Xurelo
  • Marcos Valverde  Marinaio peschereccio Xurelo
  • Sousa       Capitano del peschereccio Xurelo

Trama

Viene ritrovato un cadavere nella spiaggia del paesino di Panxon.Si tratta di Justo Castelo, detto il Biondo,Tutto fa supporre che si sia suicidato, ma la sorella non ci crede.

Leo Caldas, ispettore della polizia di Vigo, viene incaricato delle indagini, ma a causa di un particolare, anche lui non crede che l’uomo  si è suicidato.

L’ispettore è una stella della radio,ha anche una rubrica  insieme ad un’altro personaggio Losada, che lui non sopporta.

Incomincia ad indagare su questa misteriosa morte e scopre sempre più cose , ma non ne riesce a venire a capo.

Dieci anni prima, c’è stato un naufragio di una barca da pesca, lo Xurelo,che le persone del posto non riescono a capire.In quella circostanza era morto solo l’armatore il capitano Sousa,mentre  i tre marinai tra cui Justo Castelo, si sono salvati.

Anche in questo caso c’erano delle cose che non tornavano, e l’ispettore decide di indagare in questa direzione. Interroga persone del posto, marinai, gestore del bar, la sorella del morto,facendosi raccontare a poco a poco il carattere dell’uomo morto e quello dei suoi ex amici.

Riuscirà poi a trovare il bandolo della matassa, a scoprire il colpevole ma soprattutto il movente, perchè  a causa del movente che si scatenano tutte le situazioni. Lo scoprirà, perchè un vecchio prete ha conservato delle vecchie foto e indagando sul naufragio.

Conclusione

“La spiaggia degli affogati”-Domingo Villar-Recensione 2022

Libro carino da leggere, non molto appassionante, non molto scorrevole, troppi riferimenti alla Galizia, il cibo, le consuetudini degli abitanti. Un’ispettore , malinconico,divo della radio, che viene riconosciuto per quello. Non ha un’ottimo rapporto con il padre ed è stato lasciato dalla moglie.

Finale che lascia un pò perplessi.

Non ho ancora letto gli altri due libri, che hanno ancora come protagonista, l’Ispettore Leo Caldas e il suo aiutante Rafael Estevez.

Libri Domingo Villar Recensiti

Torna in alto