Papaveri di Fuoco-Gian Sardar-Recensione 2022

Papaveri di Fuoco-Gian Sardar-Recensione 2022

Papaveri di Fuoco-Gian Sardar-Recensione 2022. Gian Sardar è nata e vive a Los Angeles. Suo padre è originario dal Kurdistan iracheno, sua madre del Minnesota. Ha studiato scrittura creativa alla Loyola Marymount University. È autrice del romanzo You were here e coautrice del memoir Psychic Junkie. Papaveri di fuoco è il suo primo libro tradotto in Italia.                              4.5/5 TITOLO: Papaveri di Fuoco AUTORE: Gian Sardar GENERE: Narrativa TRADUZIONE: Chiara Ujka EDITORE: Neri Pozza DATA DI PUBBLICAZIONE: 22 Giugno 2022 PAGINE: 336 RECENSIONE: Ferdinando Gallo   Papaveri di Fuoco-Gian Sardar-Recensione 2022 Introduzione È una storia d’amore tra Olivia, una ragazza americana e Delan un giovane curdo. Vanno nel Kurdistan iracheno a trovare i genitori di lui, e per il matrimonio del cugino.La ragazza attraverso  la macchina fotografica e l’incontro con le persone, i profumi ed i paesaggi, si rende conto della realtà del popolo curdo. Personaggi Principali Delon                    Ragazzo Curdo Olivia                 Ragazza Americana Hewar             Padre Delon Gaziza                     Madre Delon Soran                    Fratello Delon Trama  Aprile 1979, Delan che è il fidanzato e coinquilino di Olivia, la sta portando nella sua città natale, nel Kurdistan iracheno al matrimonio di suo cugino Ferhad. Lui ha ciglia nere, capelli scuri  e abbastanza lunghi, baffi e barba tagliati corti. Olivia è una fotografa e si porta dietro la macchina fotografica nel viaggio Per problemi tecnici il loro aereo atterra in Svizzera, in hotel quando vanno a dormire Delan le rivela un sogno che ha fatto tempo prima, e che a causa del sogno non vorrebbe andare nel suo paese, ma Olivia gli dice che è solo un sogno. Arrivata nel Kurdistan, conosce un paese di una eccezionale bellezza, con profumi che infondono un intenso piacere, ma è anche una terra violenta, lacerata dalla guerra, dove un  gesto può fare la differenza tra la vita e la morte. Passano a trovare la zia Soraya, aiutano un militare iracheno che ha perso un figlio, Olivia fotografa i paesaggi, le case. Arrivano a casa di Delan , che le presenta il padre Hewar che insegnava matematica, e la madre Gaziza. Una terra raccontata attraverso profumi, persone, dove ogni cosa ha un significato. Una terra infine, in cui  un evento tragico e sconvolgente segnerà la sua vita per sempre. Papaveri di Fuoco-Gian Sardar-Recensione 2022 Conclusione Libro bello, che racconta la storia dei Curdi un popolo martoriato, attraverso la storia d’amore tra Delan, un ragazzo Curdo ed Olivia, una ragazza americana. Un libro che consiglio di leggere, molto scorrevole e non pesante.

Papaveri di Fuoco-Gian Sardar-Recensione 2022 Leggi tutto »