Home » Blog » Musica » Pink Floyd-Ummagumma-Recensione
Ummagumma - Front Paint 2

Pink Floyd-Ummagumma-Recensione

Pink Floyd-Ummagumma-Recensione. E’ il quarto Album della Band, un disco sperimentale.

Pink Floyd-Ummagumma-Recensione

Cover

Pink Floyd-Ummagumma-Recensione.

L’Album è stato pubblicato nel Novembre del 1969 e viene definito “Sperimentale” . Questo disco, è stato sempre giudicato negativamente dai membri del gruppo, ma per gli appassionati è un capolavoro.

E’ anche un LP doppio, con un disco registrato dal vivo e uno in studio. In quello in studio,ogni brano è scritto solamente da un membro del gruppo, senza l’aiuto degli altri. In quello “Live” i brani sono stati registrati al Mothers Club di Birmingham e al Manchester College of Commerce.

Formazione

  • Roger Waters – basso, voce
  • David Gilmour – chitarra solista, voce
  • Richard Wright – organo, tastiera, voce
  • Nick Mason – percussioni

 

La Copertina

La copertina, è realizzata dallo studio Hipgnosis (lo stesso studio che ha fatto la cover del disco degli Yes, “Tormato“),nella parte frontale, i Pink Floyd sono fotografati nella stessa stanza, con le foto inserite una all’interno dell’altra, con i membri che ruotano.

In quella posteriore ci sono tutte gli  strumenti e il materiale che il gruppo utilizza nei concerti. Le due persone fotografate sono il “Tecnico del Suono” e il “Responsabile dello Stage”.

Canzoni e Traduzione

Ho anche inserito le parole delle Canzoni in Inglese , e le traduzioni in Italiano(Sono state tradotte con un traduttore per PC).

 

Cover Inside

Disco 1 Live – Side 1

  • Astronomy Domine
  • Careful with That Axe, Eugene
Pink Floyd-Ummagumma-Recensione

Disco 1 Live – Side 2

  • Set the Controls for the Heart of the Sun
  • A Saucerful of Secrets
Pink Floyd-Ummagumma-Recensione

Pink Floyd-Ummagumma-Recensione

Disco 2 – Side 3

  • Sysyphus              Part-1                     Part-2                             Part-3                               Part-4
  • Grantchester Meadows
  • Several Species of Small Furry Animals Gathered Together in a Cave and Grooving with a Pict

Pink Floyd-Ummagumma-Recensione

Disco 2 – Side 4

  • The Narrow Way             Part-1                     Part-2                                     Part-3
  • The Grand Vizier’s Garden Party                  Entrance                   Entertainment                           Exit

Pink Floyd-Ummagumma-Recensione

Disco 1

Astronomy Domine                         (Syd Barrett)

Lime and limpid green the second scene
the fights between the blue you once knew
floating down the sound resounds
around the icy waters underground
Jupiter and Saturn, Oberon there on the run
Titanian, Neptune, Titan, stars can frighten

Winding signs flap
flicker flicker flicker flam pow pow
stairways scared and death rules there

blindman limpid green the sound
surrounds the icy waters under
lime and limpid green the sound
surrounds the icy waters underground

Domine dell’Astronomia               (Syd Barrett)

Verde lime e limpido la seconda scena
le lotte tra i blu che un tempo conoscevi
fluttuando giù il suono risuona
intorno alle gelide acque sotterranee
Giove e Saturno, Oberon in fuga
Titano, Nettuno, Titano, le stelle possono spaventare

I segni di avvolgimento sbattono
sfarfallio sfarfallio sfarfallio flam pow pow
scale spaventate e la morte vi regna

cieco verde limpido il suono
circonda le acque gelide sotto
verde calce e limpido il suono
circonda le gelide acque sotterranee

Careful with That Axe, Eugene                                          (Waters, Wright, Mason, Gilmour)

Down, down. Down, down. The star is screaming.
Beneath the lies. Lie, lie. Tschay, tschay, tschay.
Careful, careful, careful with that axe, Eugene.
The stars are screaming loud.
Tsch.
Tsch.
Tsch.

Attento a quell’ascia, Eugene (Waters, Wright, Mason, Gilmour)

Giù, giù. Giù, giù. La stella sta urlando.
Sotto le bugie. Bugia, bugia. Tschay, tschay, tschay.
Attento, attento, attento con quell’ascia, Eugene.
Le stelle urlano forte.
Tsch.
Tsch.
Tsch.

Disco 2

Set the Controls for the Heart of the Sun                                            (Waters)

Little by little the night turns aroundCounting the leaves which tremble at dawnLotuses lean on each other in yearningUnder the eaves the swallow is resting
Set the controls for the heart of the sun
Over the mountain watching the watcherBreaking the darkness waking the grapevineOne inch of love is one inch of shadowLove is the shadow that ripens the wineSet the controls for the heart of the sun
The heart of the sunThe heart of the sunThe heart of the sunThe heart of the sunThe heart of the sunThe heart of the sunThe heart of the sunThe heart of the sunThe heart of the sunThe heart of the sunThe heart of the sunThe heart of the sunThe heart of the sun
Witness the man who raves at the wallMaking the shape of his question to heavenWhether the sun will fall in the eveningWill he remember the lesson of giving?
Set the controls for the heart of the sun
The heart of the sunThe heart of the sunThe heart of the sunThe heart of the sunThe heart of the sunThe heart of the sunThe heart of the sunThe heart of the sunThe heart of the sunThe heart of the sunThe heart of the sunThe heart of the sunThe heart of the sunThe heart of the sun
 

Impostare i comandi per il cuore del sole     (Waters)

A poco a poco la notte gira intorno
Contando le foglie che tremano all’alba
I loti si appoggiano l’uno all’altro in segno di desiderio
Sotto la grondaia si riposa la rondine
Imposta i comandi per il cuore del sole
Sopra la montagna osserva l’osservatore
Rompere il buio svegliando la vite
Un centimetro d’amore è un centimetro d’ombra
L’amore è l’ombra che matura il vino
Imposta i comandi per il cuore del sole
Il cuore del sole
Il cuore del sole
Il cuore del sole
Il cuore del sole
Il cuore del sole
Il cuore del sole
Il cuore del sole
Il cuore del sole
Il cuore del sole
Il cuore del sole
Il cuore del sole
Il cuore del sole
Il cuore del sole
Testimone l’uomo che inveisce contro il muro
dando forma alla sua domanda al cielo
Se il sole cadrà la sera
Ricorderà la lezione del dare?
Imposta i comandi per il cuore del sole
Il cuore del sole
Il cuore del sole
Il cuore del sole
Il cuore del sole
Il cuore del sole
Il cuore del sole
Il cuore del sole
Il cuore del sole
Il cuore del sole
Il cuore del sole
Il cuore del sole
Il cuore del sole
Il cuore del sole
Il cuore del sole

                           

A Saucerful of Secret      (Waters, Wright, Mason, Gilmour)

Strumentale

 

Un piattino pieno di segreti (Waters, Wright, Mason, Gilmour)

Strumentale

Disco 3

Sysyphus                                          (Wright)

Strumentale

Sisifo (Wright)

Strumentale

Grantchester Meadows               Waters

“Icy wind of night be gone this is not your domain”
In the sky a bird was heard to cry
Misty morning whisperings and gentle stirring sounds
Belied the deathly silence that lay all around

Hear the lark and harken to the barking of the dog fox
Gone to ground
See the splashing of the kingfisher flashing to the water
And a river of green is sliding unseen beneath the trees
Laughing as it passes through the endless summer, making for the sea

In the lazy water meadow I lay me down
All around me golden sun flakes settle on the ground
Basking in the sunshine of a bygone afternoon
Bringing sounds of yesterday into this city room

Hear the lark and harken to the barking of the dog fox
Gone to ground
See the splashing of the kingfisher flashing to the water
And a river of green is sliding unseen beneath the trees
Laughing as it passes through the endless summer, making for the sea

In the lazy water meadow I lay me down
All around me golden sun flakes covering the ground
Basking in the sunshine of a bygone afternoon
Bringing sounds of yesterday into my city room

Hear the lark and harken to the barking of the dog fox
Gone to ground
See the splashing of the kingfisher flashing to the water
And a river of green is sliding unseen beneath the trees
Laughing as it passes through the endless summer, making for the sea

Prati di Grantchester         Waters
“Il vento gelido della notte se ne vada, questo non è il suo dominio”.
Nel cielo si sentì un uccello gridare
I sussurri del mattino nebbioso e i suoni delicati del rimescolamento
smentirono il silenzio mortale che regnava tutt’intorno.

Ascoltate l’allodola e ascoltate l’abbaiare del cane volpe
Andata a terra
Vedere il guizzo del martin pescatore che balza sull’acqua
E un fiume di verde scivola invisibile sotto gli alberi
Ride mentre passa attraverso l’estate infinita, dirigendosi verso il mare

Nel pigro prato d’acqua mi sdraio
Intorno a me fiocchi di sole dorati si posano sul terreno
Crogiolandomi nel sole di un pomeriggio passato
Portando i suoni di ieri in questa stanza di città

Ascoltate l’allodola e ascoltate l’abbaiare del cane volpino
Andata a terra
Vedere il guizzo del martin pescatore che si avvicina all’acqua
E un fiume verde che scorre invisibile sotto gli alberi
Ride mentre passa attraverso l’estate infinita, dirigendosi verso il mare

Nel pigro prato d’acqua mi sdraio
Intorno a me fiocchi di sole dorati ricoprono il terreno
Crogiolandomi nel sole di un pomeriggio passato
Portando i suoni di ieri nella mia stanza di città

Ascolto l’allodola e ascolto l’abbaiare della volpe del cane
Andata a terra
Vedere il guizzo del martin pescatore che si avvicina all’acqua
E un fiume di verde scivola invisibile sotto gli alberi
Ride mentre attraversa l’estate senza fine, dirigendosi verso il mare

Several Species Of Small Furry Animals Gathered Together In A Cave And Grooving With A Pict                                      Waters

Aye an’ a bit of mackerel, settler rack and down
Ran it down by the home, and I flew
Well, it slapped me and I flopped it down in the shade
And I cried, cried, cried

The tear had fallen down he had taken, never back to raise
And then cried Mary, and took out wi’ your Claymore
Right outta a’ pocket, I ran down, down by the mountain side
Battlin’ the fiery horde that was falling around the feet

“Never!,” he cried, “Never shall ye get me alive
Ye rotten hound of the burnie crew!”
Well I snatched fer the blade and a Claymore cut and thrust
And I fell down before him round his feet

Aye, a roar he cried fray the bottom of ‘is heart
That I would nay fall but as dead
Dead as I can by why’ feet, d’ya ken?
And the wind cried back

 

Diverse specie di piccoli animali pelosi riuniti in una caverna e in movimento con una fotografia                               Waters,

Sì, e un po’ di sgombro, un po’ di rastrelliera e un po’ di terra.
L’ho fatto correre vicino a casa e sono volato via.
Mi ha dato uno schiaffo e l’ho fatto cadere all’ombra.
E ho pianto, pianto, pianto

La lacrima era caduta giù e lui l’aveva portata via, per non tornare mai più a sollevarla.
E poi piansi Mary, e tirai fuori la tua Claymore
Proprio fuori da una tasca, corsi giù, giù dal lato della montagna
Combattendo l’orda infuocata che stava cadendo intorno ai piedi

“Mai”, gridò, “mai mi prenderete vivo”.
Tu, marcio segugio della ciurma dei bruciati!”.
Ebbene, io afferrai la lama e una Claymore tagliata e infilzata
E caddi davanti a lui ai suoi piedi

Sì, un ruggito gridò dal profondo del cuore
che non sarei caduto se non morto
Morto come posso ai suoi piedi, capite?
E il vento gridò di nuovo

Disco 4

The Narrow Way             Gilmour

Following the path as it leads towards the darkness in the northWeary stranger’s faces show their sympathyThey’ve seen that hope before
And if you want to stay for a little bitRest your aching limbs for a little bit
Before you the night is beckoningAnd you know you can’t delayYou hear the night birds calling youBut you can’t touch the words they singClose your aching eyes beyond your name
Mist is swelling, creatures crawlingHear the roar get louder in your earsYou know the folly was your ownBut the force behind can’t conquer all your fears
And if you want to stay for a little bitRest your aching limbs for a little bit
Before you the night is beckoningAnd you know you can’t delayYou hear the night birds calling youBut you can’t touch the restless skyClose your aging eyes beyond your name
Throw your thoughts back many yearsTo the time when there was life in every morningPerhaps a day will comeWhen the nights will be as clear as on that morning
And if you want to stay for a little bitRest your aching limbs for a little bit
Before you the night is beckoningAnd you know you can’t delayYou hear the night birds calling youBut you can’t touch the words they singClose your aging eyes beyond your name
 

La via stretta                         Gilmour

Seguendo il sentiero che porta verso l’oscurità del nord
I volti dei forestieri stanchi mostrano la loro compassione
Hanno già visto questa speranza
E se volete restare per un po’
Riposate le vostre membra doloranti per un po’.
Davanti a voi la notte sta chiamando
E sapete che non potete indugiare
Senti gli uccelli notturni che ti chiamano
Ma non puoi toccare le parole che cantano
Chiudi gli occhi doloranti oltre il tuo nome
La nebbia si sta gonfiando, le creature strisciano
Senti il ruggito diventare più forte nelle tue orecchie
Sai che la follia è stata tua
Ma la forza che c’è dietro non può sconfiggere tutte le tue paure
E se vuoi restare per un po’
Riposate le vostre membra doloranti per un po’.
Davanti a te la notte sta chiamando
E sai che non puoi indugiare
Senti gli uccelli notturni che ti chiamano
Ma non puoi toccare il cielo inquieto
Chiudete i vostri occhi invecchiati oltre il vostro nome
Gettate i vostri pensieri indietro di molti anni
Al tempo in cui c’era vita in ogni mattino
Forse verrà un giorno
Quando le notti saranno chiare come quella mattina
E se vorrete restare per un po’
Riposate le vostre membra doloranti per un po’.
Davanti a voi la notte sta chiamando
E sapete che non potete indugiare
Sentite gli uccelli notturni che vi chiamano
Ma non puoi toccare le parole che cantano
Chiudete i vostri occhi invecchiati oltre il vostro nome

The Grand Vizier’s Garden Party                                     Mason

Strumentale

Torna in alto